Il Comune ricapitalizza Villa Erba

Ok della giunta
La decisione finale spetterà comunque al consiglio comunale di Como, ma ieri la giunta di Palazzo Cernezzi ha detto una parola importante sul futuro di Villa Erba. Infatti, l’assessore al Bilancio Sergio Gaddi, ha portato il tema della ricapitalizzazione della società all’attenzione di sindaco e colleghi. In base al numero di quote possedute, l’amministrazione dovrebbe versare 200mila euro. E, a dispetto delle perplessità espresse in più di un’occasione dal sindaco Stefano Bruni, ieri alla fine la giunta ha dato l’ok all’operazione.
Unica eccezione – anche se perplessità erano state espresse da Anna Veronelli e Francesco Scopelliti – è stato l’assessore al Patrimonio, Enrico Cenetiempo, che al momento del voto si è astenuto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.