Il deputato della Lega Eugenio Zoffili in visita a Europol

Eugenio Zoffili nella sala operativa Europol

«Sulla lotta al terrorismo internazionale l’Europol sta conducendo un lavoro prezioso per la nostra sicurezza. Le singole istituzioni dei Paesi membri, con l’Italia in prima fila, stanno contribuendo a far sì che, almeno su questo fronte, l’Europa parli una lingua sola». Questo il commento del deputato della Lega Eugenio Zoffili, presidente del Comitato parlamentare bicamerale di controllo sull’attuazione dell’accordo di Schengen, di vigilanza sull’attività di Europol e di controllo sull’immigrazione, al termine della visita a L’Aia nella sede di Europol (che si occupa di contrasto alla criminalità e al terrorismo) e di un incontro con i vertici di Eurojust con l’ambasciatore italiano nei Paesi Bassi Andrea Perugini.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.