Il franco svizzero stabile a 1,08 contro euro

il cambio franco-euro - infografico

Franco svizzero sulla soglia di quota 1,08 con l’euro, sostanzialmente stabile per tutta la settimana. E previsioni in linea con quanto accaduto durante l’estate, periodo nel quale la moneta elvetica ha oscillato tra 1,07 e 1,08 senza mai far segnare brusche impennate o repentine discese.

In effetti, alla fine di giugno il franco era ancora cambiato a 1,061, ma i continui, massicci interventi della Banca Nazionale Svizzera (Bns) hanno frenato ogni possibile rivalutazione.

Gli averi a vista della Bns, parametro chiave per valutare le manovre di Berna sul mercato dei cambi, hanno ormai superato i 700 miliardi di franchi. All’inizio di settembre erano attestati a 701,6 miliardi, una cifra in pratica equivalente al prodotto interno lordo della Confederazione.

Questa forte crescita degli averi a vista, secondo gli analisti, «fa appunto pensare a interventi decisi per evitare il rafforzamento del franco» contro euro, al contrario di quanto accade invece contro dollaro (passato in due mesi da 0,95 a 0,91).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.