Il ladro di bici torna sul luogo del “delitto” e se ne va con la sua due ruote

L’aveva lasciata legata in via Rezzonico per poi rubarne un’altra
Il ladro di bici è tornato a riprendersi la sua due ruote: o meglio, si è ripreso la bici con la quale era arrivato in via Rezzonico per rubarne un’altra.
Il tutto è stato ripreso di nuovo dalle telecamere di sorveglianza della Cisl di Como (con il Qr-code accanto si può vedere il video). Sia il furto di ieri, sia il ritorno sul luogo del misfatto.
Mercoledì il ladro – verso le 11.35 – era arrivato in via Rezzonico in sella a una bici: l’aveva legata a un palo, aveva passeggiato nella zona e aveva rubato da un cortile della strada un’altra bicicletta. La prima bicicletta era rimasta legata al palo. Ieri l’uomo è tornato in via Rezzonico per riprendersi anche la due ruote con cui era arrivato: alle 10.30 è giunto a piedi, ha sganciato il lucchetto e se n’è andato pedalando.

Nella foto:
Il ladro ripreso ieri mentre si allontana indisturbato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.