Il leggendario Wakeman al Palazzo dei Congressi

Live d’autunno in Ticino Al via la stagione dei concerti indoor in Canton Ticino. Domani, 2 ottobre, al Palazzo dei Congressi di Lugano, alle 21, arriverà Rick Wakeman. Il tastierista inglese, autentica leggenda del rock, noto soprattutto per aver fatto parte di due superband, gli Strawbs e gli Yes, vanta una lunghissima carriera solitaria e collaborazioni con big del calibro di David Bowie, Elton John, Cat Stevens, Lou Reed, Black Sabbath e Al Stewart. 

Dopo avere ultimato il suo “Terra & Acqua”, Davide Van De

Sfroos lascia la sedia della regia per tornare a imbracciare dal vivo la sua chitarra. Sabato 5 ottobre, alle 21, il menestrello lariano farà tappa al Palafevi di Locarno per un concerto molto atteso dai fan ticinesi, soprattutto per quella parte di scaletta che farà posto alle canzoni del nuovo album previsto a inizio 2014.
Mercoledì 16 ottobre, alle 21, al Pala Congressi di Lugano, il genio chitarristico e compositivo del grande Al Di Meola renderà invece omaggio ai mitici Fab Four con un live che, partendo dalle origini beatlesiane, ripercorrerà la loro brillante carriera. Come milioni di altri ragazzi cresciuti negli anni Sessanta, anche Di Meola è stato profondamente segnato dall’esibizione dei Beatles all’Ed Sullivan Show: fin da allora si è così accesa in lui un’autentica passione.
Grande attesa anche per la prestigiosa rassegna “Estival Nights”, che si svolgerà in novembre al Teatro Cittadella di Lugano (inizio dei concerti alle 20.30): martedì 5, si partirà con un super gruppo composto dal saxofonista David Sanborn, dal tastierista Bob James, dal bassista Scott Colley e dal batterista Steve Gadd; mercoledì 6 novembre, sarà poi il turno di Gino Paoli, una delle massime personalità della musica d’autore, accompagnato da alcuni dei migliori jazzisti della scena italiana, tra i quali il trombettista Flavio Boltro e il pianista Danilo Rea; giovedì 7 novembre Lugano sarà invece avvolta dalle magiche atmosfere dei film di Federico Fellini, nel ventesimo anniversario della sua scomparsa, grazie al virtuoso fisarmonicista francese Richard Galliano, che incontrerà la poesia delle colonne sonore di Nino Rota; venerdì 8 novembre, il palco sarà tutto per Johnny Clegg, soprannominato lo “zulu bianco” per essere riuscito a mischiare la musica sudafricana con il pop occidentale, una feconda unione che ha partorito una musica senza confini. Il gran finale delle “Estival Nights”, sabato 9 novembre, sarà affidato al leggendario chitarrista californiano Larry Carlton, meglio noto come “Mister 335” in omaggio alla sua inseparabile sei corde.
Qualche anticipazione luganese anche per il 2014: il 14 marzo, alla Resega, Max Pezzali con le canzoni del suo recente “Max 20”; il 17 marzo, al Pala Congressi, Goran Bregovic accompagnato dalla sua Wedding & Funeral Band; il 14 aprile, sempre al Palacongressi, Ornella Vanoni presenterà anche in Svizzera le canzoni del nuovo album Meticci (Io mi fermo qui).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.