Il maggiore Marco Zappalà passa dal Lario all’Antimafia

Il neo promosso maggiore Marco Zappalà saluta il nucleo investigativo del comando provinciale dei carabinieri di Como per affrontare una nuova avventura nella sua terra di origine, la Sicilia. L’ufficiale dell’Arma assumerà infatti l’incarico di responsabile delle indagini giudiziarie al centro operativo di Caltanissetta della Direzione distrettuale antimafia. Per il maggiore si tratta di un ritorno alla lotta alla criminalità organizzata, dopo gli anni trascorsi in Aspromonte al comando dei nuclei operativi delle compagnie di Palmi e Locri, in provincia di Reggio Calabria.

Articoli correlati

1 Commento

  • Avatar
    Attilio Bernasconi , 8 Gennaio 2018 @ 1:11

    Un grande in bocca al lupo al maggiore !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.