Il ministro dei Beni culturali Bonisoli e il tesoro di Como: «Le monete d’oro rimarranno in città»

Le monete d’oro risalenti all’epoca dei Romani ritrovate in città durante i lavori in via Diaz rimarranno a Como. Lo ha detto – intervistato in diretta nel Tg delle 12.30 di Etv – il ministro dei Beni culturali Alberto Bonisoli.  «E’ come per i Bronzi di Riace che sono esposti a Reggio Calabria – ha spiegato Bonisoli – E’ giusto che le monete rimangano nella città dove sono state ritrovate, sempre che il sindaco sia d’accordo». Risposta affermativa, ovviamente, dal primo cittadino Mario Landriscina, in prima fila alla conferenza stampa che si  è svolta a Milano.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.