Il nuovo presidente di Unindustria, Porro: “Servono infrastrutture non opere monche”

2015_12_10_porro_unindustria Fabio Porro, pres. Unindustria Como

“Se son rose fioriranno, noi facciamo il tifo”. A parlare è il neo presidente di Unindustria Como, Fabio Porro, che nel giorno dell’insediamento si è presentato assieme alla sua squadra. Il riferimento è all’autostrada Varese-Como-Lecco, infrastruttura tornata al centro dell’attenzione nei giorni scorsi per l’interessamento mostrato da alcuni imprenditori cinesi, pronti a finanziarla e costruirla. Se la burocrazia e certe politiche rendono difficile fare impresa oggi, anche a Como, secondo il nuovo numero uno degli industriali comaschi – che succede a Francesco Verga – le carenze infrastrutturali sono l’ennesima nota dolente.  E a chi dice che prima di pensare alla Varese-Como-Lecco bisognerebbe completare la tangenziale di Como, Porro risponde così.

Tratto da Espansione TV

Articoli correlati