Il nuovo volto di Camerlata, sono iniziati i lavori nell’area ex Trevitex

2015_10_20_lavori_camerlata_trevitex (6)Sono ufficialmente partiti i lavori a Camerlata nell’area ex Trevitex. Come annunciato a metà settembre (nel giorno della firma della convenzione con i privati) il cantiere è stato avviato. Tempo e imprevisti permettendo le operazioni – almeno la prima parte – dovrebbero concludersi ad aprile.

Esselunga – è noto – aprirà un centro commerciale e in cambio dovrà realizzare una serie di opere pubbliche nel quartiere per oltre cinque milioni di euro.
Nell’area ex Trevitex sorgerà un centro commerciale da 3.800 metri quadrati e un’area cinema/spettacolo altrettanto ampia; 800 metri quadrati sono destinati ai servizi e altri 1.000 ai negozianti della zona con un canone agevolato. Secondo le stime del Comune, la nuova realtà commerciale creerà 130 posti di lavoro.

La prima fase dei lavori riguarderà la demolizione della palazzina ex Fisac, il sovrappasso ciclopedonale  di via Badone,  l’allargamento di via Badone in corrispondenza dell’intersezione con via Paoli.


<Siamo in pieno cronoprogramma, siamo soddisfatti ma credo siano ancor più soddisfatti i residenti di Camerlata che da tempo aspettavano che si sbloccasse la situazione> ha detto l’assessore all’Urbanistica di Palazzo Cernezzi, Lorenzo Spallino. <Entro novembre – aggiunge – organizzeremo un incontro pubblico con la cittadinanza per illustrare il progetto nei dettagli. Avevamo preso questo impegno e – conclude l’assessore – vogliamo rispettarlo>.

Tratto da Espansione TV

Articoli correlati