Il parcheggio per le moto non piace a Lucini e Gerosa

altIn via Pretorio
(p.an.) Nuova Ztl di Como, correttivi in arrivo. Non di sostanza, è vero, ma sempre di correttivi si tratta. Non piace al sindaco Mario Lucini e neppure all’assessore alla Viabilità, Daniela Gerosa, il parcheggio per le moto collocato in via Pretorio, davanti alle fioriere che impediscono l’accesso alle auto. La notizia è emersa nel corso della puntata di martedì scorso di “Etg+ Sindaco”. Lucini ha risposto alla mail di un residente che sottolineava come le moto parcheggiate impedissero la

perfetta visione dei monumenti. «Non ha senso togliere le auto per mettere le moto» ha scritto il telespettatore. E il sindaco ha ammesso che la soluzione non ha convinto lui e l’assessore. «Inizialmente avevamo stabilito che le moto dovessero sostare sul lato dei portici – ha spiegato il sindaco – Sperimenteremo la soluzione per qualche giorno e poi eventualmente applicheremo dei correttivi». Rimane da capire chi abbia deciso, senza il consenso di sindaco e assessore, di tracciare il parcheggio.

Nella foto:
Le moto parcheggiate davanti alle fioriere di via Pretorio, nella nuova Ztl (Mv)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.