Il questore: «Una apertura di credito verso i tifosi»

Stadio Sinigaglia veduta aerea

Massima allerta delle forze dell’ordine per oggi in occasione della partita tra Como e Alessandria, in programma alle 15 allo stadio Sinigaglia. Una sfida che potrebbe determinare il passaggio in serie B della squadra lariana, con i conseguenti festeggiamenti. «Ogni aspetto è stato monitorato – sottolinea Giuseppe De Angelis. questore di Como – Sono stati predisposti una serie di servizi, che prima di tutto serviranno a consentire il corretto svolgimento della manifestazione».
«Da parte dei tifosi è stata annunciata l’accoglienza del pullman del Como al suo arrivo allo stadio – aggiunge il questore – Ci saranno delle indicazioni da rispettare, ma abbiamo consentito questa presenza e la considero una apertura di credito nei loro confronti, perché sono convinto che rispetteranno le prescrizioni».
I fan ammessi davanti allo stadio Sinigaglia sono circa un centinaio.
La raccomandazione del questore, Giuseppe De Angelis, è quella che gli eventuali festeggiamenti post-partita siano comunque rispettosi verso la città e tutti i comaschi. «Mi rendo conto che si possa raggiungere l’obiettivo rispetto allo sforzo messo dalla squadra e dalla società in un intero anno – spiega ancora – Sono sicuro che nel caso i sostenitori saranno rispettosi verso i loro concittadini; tutti i servizi sono stati comunque predisposti per ogni evenienza».
Intanto fa discutere il divieto di vendita di alcol a Como imposto per oggi. «Una cautela per fare in modo che nessuno perda il lume della ragione, per non rovinare la festa», conclude De Angelis.
Viabilità
In occasione della partita, a partire dalle ore 11 e sino al termine dell’evento viene istituito il divieto di circolazione e di sosta con rimozione forzata per tutte le categorie di veicoli in viale Vittorio Veneto, largo Borgonovo, viale Puecher (tratto tra viale Vittorio Veneto e piazzale Somaini), piazzale Somaini, viale Masia (tratto da piazzale Somaini a viale Rosselli), via Sinigaglia (tratto tra via Masia e largo Borgonovo). L’accesso da via Campo Garibaldi sarà consentito solo a residenti e autorizzati.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.