Il rapinatore del taglierino colpisce a Carimate

Il rapinatore del taglierino torna in azione in provincia di Como. Un uomo armato dell’attrezzo da bricolage ha fatto irruzione questa mattina alle 9 nella filiale della Banca Popolare di Sondrio di via Spallino, a Carimate. Ha minacciato i dipendenti e si è fatto consegnare i contatti in cassa, circa 4mila euro.

Il rapinatore è poi salito su un’auto che lo attendeva all’esterno dell’istituto e si è dato alla macchia. Indagano i carabinieri di Cantù intervenuti pochi minuti dopo il colpo con il nucleo operativo radiomobile. Il taglierino non viene spesso rilevato dai metal detector e così non è immediatamente scattato l’allarme nell’istituto di credito e non si è bloccata la doppia porta di sicurezza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.