Il Rettore dell’Insubria commenta i dati Almalaurea

Università Insubria

I dati emersi dal rapporto AlmaLaurea sono commentati con soddisfazione dal rettore dell’Università dell’Insubria, Angelo Tagliabue. «Anche quest’anno l’Insubria si distingue per la percentuale di laureati in corso, segno che l’esperienza che vivono nel nostro ateneo è positiva, basata su un ottimo rapporto con i docenti oltre che su un ottimo insegnamento», dice il rettore. Per analizzare la soddisfazione per l’esperienza universitaria conclusa, l’indagine ha anche scelto di prendere in considerazione l’opinione espressa dal complesso dei laureati in merito ad alcuni aspetti. E così l’89,2% dei laureati è soddisfatto del rapporto con il corpo docente e l’86,9% ritiene il carico di studio adeguato alla durata del corso. In merito alle infrastrutture messe a disposizione dall’ateneo, il 78,1% dei laureati che le ha utilizzate considera le aule adeguate. Più in generale, il 91,1% dei laureati si dichiara soddisfatto dell’esperienza universitaria nel suo complesso. «Risultati che, insieme alle collaborazioni dell’ateneo con la realtà sociale e produttiva del territorio, è uno dei fattori che permette ai nostri laureati di trovare lavoro con più facilità che nel resto d’Italia», conclude il rettore.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.