Il segretario comasco del Pd Federico Broggi replica al ministro Alessandra Locatelli: «Le tue parole sono una follia»

Federico Broggi

«Cara Alessandra, che un ministro della Repubblica speri (pubblicamente) che la gente insorga e scenda in piazza è oggettivamente una follia».

Il segretario provinciale del Partito Democratico, Federico Broggi, risponde con un post su Facebook alla dichiarazione shock con cui ministro comasco Alessandra Locatalli ha chiamato all’insurrezione contro il possibile governo Pd-Movimento 5 Stelle.

«La crisi di governo è stata provocata dalla Lega – scrive Broggi rivolgendosi a Locatelli – e capisco che ora si accorga di aver fatto il passo più lungo della gamba e stia cercando di vedere una cosa diversa dalla realtà. Non so se l’accordo PD-M5S si farà e ognuno è libero di giudicare questo scenario in modo positivo o negativo, ma datti un contegno, perché il tuo ruolo lo richiede. Non puoi chiedere che il popolo insorga contro un eventuale nuovo governo, perché vuol dire che non conosci la Costituzione (e non ricordi nemmeno come è nato il governo Lega-M5S)».

«Evitiamo ogni giorno di spararla sempre più grossa e lavoriamo tutti perché questo Paese vada meglio. Sarebbe ora che i partiti – tutti i partiti – la smettessero di alimentare un clima di scontro continuo», conclude Broggi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.