Il sindaco di Lierna risponde al collega di Laglio: “Caro Clooney, ti aspettiamo”

George Clooney nella sua casa di Laglio

Laglio attacca, Lierna risponde. Sempre sul fronte della simpatia, con George Clooney in mezzo, tirato per la giacchetta dai rispettivi sindaci. Ha iniziato nei giorni scorsi su Facebook quello di Laglio, Roberto Pozzi, invitando tra il serio e il faceto il divo a non andarsene da Villa Oleandra. Corre voce che si stia interessando a una storica dimora di Lierna, Villa Aurelia.
«Non abbiamo ricevuto in merito alcuna manifestazione di interesse – precisa il sindaco di Lierna Silvano Stefanoni – ma si tratta di una proprietà privata. Anni fa si era interessata a rilevarla la coppia Paola Barale – Raz Degan, ma non se ne fece nulla. Dell’interessamento di Clooney parla tutto il paese da giorni, è il leit-motiv dell’estate, qui da noi non si discute di altro. Si tratta di una bellissima villa affacciata sul lago, con darsena piscina. Ringrazio fin d’ora George perché ha reso celebre Lierna e l’ha fatta scoprire a molti, incentivando il turismo locale. Certo sarebbe molto meglio per noi se comprasse la villa. Lo aspettiamo a braccia aperte. Sarebbe un volano turistico fantastico come lo è e lo è stato per il Lario comasco».
Già vicesindaco ed eletto primo cittadino lo scorso 27 maggio nella lista civica “Noi per Lierna” con appoggio della Lega, Stefanoni replica però con affetto alle parola del primo cittadino di Laglio che invitava l’attore Usa a non lasciare la sponda comasca del Lario, riscrivendo anche un passo celebre de I promessi sposi ambientandolo proprio nella provincia comasca: «Caro sindaco Pozzi, grazie per il tuo pensiero per la nostra bella Lierna e per il nostro ramo del Lago di Como – ha dichiarato Stefanoni sul sito del giornalista mandellese Claudio Bottagisi – Devo però correggerti, sempre con affetto. Il ramo “giusto” è il nostro e non lo dico io ma proprio Alessandro Manzoni nei suoi Promessi sposi. Qui c’è l’addio ai monti sorgenti dall’acque e noi daremmo volentieri il benvenuto a mister George Clooney».
E ha aggiunto: «Caro George, Lierna ti aspetta, anche soltanto per un risotto al pesce persico».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.