Il Teatro Artigiano va in scena ad Arcore

PERFORMANCE
La storica compagnia “Teatro Artigiano” di Cantù diretta dal regista e drammaturgo Sergio Porro, che ha lavorato tra l’altro con il poeta milanese della neoavanguardia Antonio Porta, prosegue con successo la tournée della pièce “Hopotòm. 11 canzoni di musica panteistica” con Simone Porro alle tastiere, Moreno Pezzano alle chitarre, Osvaldo Ballabio agli effetti e ai rumori, Tarcisio Negrini e Sergio Trezzi alle voci e Luisa Azzerboni alle scene e alle coreografie. Il prossimo appuntamento previsto all’aperto, ad Arcore, in piazza Pertini, lo scorso 3 settembre, è stato rinviato a sabato 24 settembre alle 18.30. Porro sta lavorando anche a un nuovo lavoro da mettere in scena nel corso del prossimo anno, legato alla leggenda del dio Baal, figura centrale della mitologia fenicia e della religiosità dell’antica città di Ugarit. Le prove con sei attori e due attrici proseguiranno per tutto l’autunno.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.