Cronaca

Il vescovo: «Tutti siamo chiamati alla santità»

alt Il solenne pontificale in Cattedrale

«È suggestivo celebrare la festa di tutti i Santi nell’Anno della Fede». Così ieri il vescovo di Como, Diego Coletti, ha introdotto il solenne pontificale in Cattedrale. Moltissime le persone presenti. «Per fede – ha aggiunto il Vescovo – uomini e donne di tutte le età e provenienze hanno confessato la bellezza di seguire Gesù in famiglia, nella professione, nella vita pubblica, nell’esercizio di carismi e ministeri», ha proseguito il presule che si appresta a partire per un viaggio pastorale

in Perù, in visita nella missione diocesana di San Pedro de Carabayllo. Prima della messa il vescovo ha reso omaggio alla restaurata statua di Sant’Andrea, collocata in fondo al Duomo cittadino.
E la sua omelia di fatto ha avuto come filo conduttore un ipotetico dialogo con il santo, «martirizzato per la sua fedeltà all’amicizia con Gesù».
«Tutti siamo chiamati alla santità – ha detto tra l’altro monsignor Coletti – non è questione soltanto di ascetismo, mortificazione, impegno, preghiera. La santità è certo anche questo, ma non basta. È legata alla felicità».
Che né i soldi, né la salute, né il potere possono garantire. Per conoscere chi sono davvero i santi, per Coletti fa fede la Seconda lettera di Giovanni: «Sono coloro che si comportano come lui si è comportato. Con il suo stile di vita e il suo modo di fare e pensare. Secondo il suo comandamento nuovo: “Chi ama suo fratello dimora nella luce”». Infine, il vescovo ha sollecitato i fedeli a leggere le vite dei santi, quali modelli di felicità, citando un brano del libro L’uomo che cammina di Christian Bobin: «Gesù era quel folle convinto che fosse possibile gustare una gioia e una vita così sovrabbondante da inghiottire anche la morte».

Nella foto:
Monsignor Diego Coletti ieri pomeriggio in Cattedrale per il solenne pontificale della festività di tutti i santi (foto Fkd)
2 Novembre 2013

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto