Imbratta i muri in via Monti: 30enne denunciato dalla polizia locale

ImbrattaMontiSorpreso, a 30 anni, a scrivere sui muri di un palazzo del centro città. Un uomo residente a Como è finito nei guai, segnalato alla procura della repubblica che l’ha ora indagato per deturpamento e imbrattamento delle cose altrui. L’indagine è stata condotta alla polizia locale che aveva ricevuto una segnalazione da un cittadino.

Così, nel corso di un appostamento, nel pomeriggio di giovedì (alle 17.30) i vigili hanno sorpreso il 30enne mentre con un pennarello tracciava linee senza senso su un palazzo di via Monti, edificio di interesse storico che era appena stato ritinteggiato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.