Impegni internazionali per i ciclisti comaschi. Ballerini punta al Belgio, Orrico alla Grecia

Il canturino Davide Ballerini è reduce dalla vittoria all’ultima tappa al Giro di Polonia

Le ultime uscite dei ciclisti di vertice lariani hanno regalato grandi soddisfazioni, con il terzo posto di Alessandro Fancellu al Tour of Antalya in Turchia e la vittoria di Greta Marturano nella classifica riservata ai giovani in Spagna alla Setmana Ciclista Valenciana.
L’attività dei corridori di casa nostra è sempre più intensa, con la presenza alle gare che precedono le “classiche” della prima parte della stagione agonistica.
Il prossimo fine settimana saranno in lizza Davide Ballerini e Davide Orrico. Ballerini ha appena saltato, per una indisposizione, la Volta ao Algarve in Portogallo. Il portacolori della Deceuninck-Quick-Step è atteso domenica in Belgio al via della Kuurne-Bruxelles- Kuurne.
Trasferta greca, invece, per Davide Orrico (della formazione austriaca Vorarlbeg-Santic) atteso domenica all’International Rhodes Grand Prix e poi, dal 6 all’8 marzo, al Tour of Rhodes.
Matteo Spreafico, erbese dell’Androni-Sidermec, reduce dal Tour de Colombia, il 7 marzo dovrebbe correre in Toscana alle Strade Bianche e poi alla Tirreno-Adriatico. Un programma che il team deve confermare.
Per il già citato Alessandro Fancellu (team Kometa-Xstra), molto probabilmente il prossimo appuntamento sarà in aprile al Giro di Sicilia.
La prova femminile delle Strade Bianche, infine, vedrà al via le due Elite comasche, Greta Marturano e Alice Gasparini, quest’ultima al suo esordio stagionale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.