Impianti di riscaldamento. Slitta al 2016 l’adeguamento

Eliminate le sanzioni dalla Regione

La giunta regionale lombarda ha sospeso fino al 2016 le sanzioni per la mancata installazione delle termovalvole sugli impianti di riscaldamento dei condomini. Il consiglio regionale l’8 maggio scorso aveva approvato una mozione in cui si chiedeva di tenere conto dell’attuale crisi occupazionale e della gravosità dell’adeguamento tecnico. Il costo delle valvole può infatti superare i 120 euro per ciascun radiatore. In un appartamento di media grandezza la spesa complessiva può quindi essere

molto elevata. L’installazione dei dispositivi di termoregolazione e contabilizzazione del calore coinvolge in Lombardia oltre 181mila impianti e quasi 2 milioni di utenze. Anche per questo, oltre che per la gravosità delle contravvenzioni a suo tempo stabilite, la giunta regionale ha accolto la proposta del consiglio rinviando di tre anni il termine ultimo per le modifiche agli impianti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.