Imprese lariane, una su dieci parla straniero

Camera di Commercio

Imprese lariane, una su tredici è “giovane”, una su dieci parla straniero e una su cinque è “rosa”. Crescono le aziende comasche, ma non quelle dell’intero Lario, visto che la salita della sponda voltiana non bilancia la flessione di quella manzoniana. Lo riferisce la Camera di Commercio di Como Lecco attraverso il suo ufficio studi e statistiche nella nota diffusa ieri “Avvii e cessazioni di imprese 2019”.

A fine 2019, le ditte lariane erano 73.719 (-0,1%). Le realtà comasche sono cresciute dello 0,2% (47.954), quelle lecchesi diminuite dello 0,7% (25.765). Lombardia e Italia hanno visto una crescita dello 0,6% e dello 0,4%.
In provincia di Como si sono registrate 2.826 iscrizioni (+4,6% sul 2018), mentre le chiusure sono state 2.722 (+4,9%). La differenza positiva (+104 unità) è in linea con il 2018 (+106). Per quanto riguarda i settori dell’area interprovinciale, al 31 dicembre dello scorso anno si registravano oltre 3.300 imprese agricole (4,5%), oltre 23.800 manifatturiere (32,3%) di cui 12.600 di costruzioni (17,1%), 16.600 del commercio (22,6%) e 29.900 dei servizi (40,6%).

Il saldo tra iscrizioni e cessazioni è positivo per i servizi (+288), stabile per l’agricoltura (+3), in calo industria (-200, -12 nelle costruzioni) e commercio (-169).

Nell’artigianato si è registrato un -167. Nonostante questo, Lecco e Como, con circa 24mila imprese artigiane, restano prima e seconda in Lombardia e nelle prime 4 d’Italia per “peso” del settore rispetto al totale. Lecco, con il 33,1% è seconda, dietro a Reggio Emilia. Como, con il 32,1% è quarta, preceduta da Verbania. A fine 2019 le imprese comasche gestite da giovani erano l’8,2% di quelle registrate, percentuale inferiore a quella lecchese (8,7%). La crescita interprovinciale è del 10,3%. Le aziende “rosa”, gestite da donne sono 19,2%, quelle di stranieri, il 10,1%.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.