In caserma con pistola, arrestato

Nel pomeriggio gli era stata ritirata la patente

– (ANSA) – SONDRIO, 6 FEB – Paura ieri sera nella caserma dei Carabinieri di Ponte in Valtellina (Sondrio). Un uomo, classe 1972, al quale nel pomeriggio i militari avevano ritirato la patente e sequestrato l’auto per tasso alcolemico dell’1,8, ha suonato al campanello e quando il piantone ha aperto gli ha puntato contro una pistola con il colpo in canna. Le grida hanno richiamato altri due colleghi presenti negli uffici in quel momento. È nata una breve colluttazione con i carabinieri che hanno riportato lievi lesioni, riuscendo a disarmare l’aggressore che è un pregiudicato della zona. L’uomo, alla fine, è stato arrestato per tentato omicidio, minacce, lesioni e porto abusivo di arma da fuoco. I carabinieri della Compagnia di Sondrio hanno poi condotto in carcere l’aggressore, informando subito il magistrato di turno della Procura del capoluogo valtellinese.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.