In chiesa con un coltello, fermato dai carabinieri

DOMENICA A CANZO
Domenica scorsa, durante la messa delle 11 in corso nella chiesa di Santo Stefano, a Canzo, un 54enne con problemi psichiatrici e residente in paese ha fatto irruzione dichiarando di voler celebrare la funzione. Soltanto l’intervento dei vigili ha permesso l’allontanamento dell’uomo, riportato a casa. Il 54enne, però, pochi minuti dopo, si è ripresentato in chiesa, dove si svolgeva un battesimo, armato di un coltello con una lama di 30 centimetri. Questa volta, l’intervento dei carabinieri, arrivati da poco per accertare i fatti precedenti, ha permesso di disarmare l’uomo, ora ricoverato a Cantù.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.