In consiglio comunale stasera le mozioni su Ztl e parcheggi

Confronto in aula

(f.bar.) Nella seduta del consiglio comunale in programma questa sera si discuterà la mozione, presentata da Alessandro Rapinese (Adesso Como), per stoppare il progetto di allargamento della Ztl. È un documento iscritto all’ordine del giorno, con urgenza, lo scorso 22 aprile. Ben 9 le firme dei consiglieri poste in calce al testo. Oltre a Rapinese, infatti, compaiono i nomi di

Laura Bordoli e Marco Butti (Gruppo misto), Ada Mantovani (Adesso Como), Luca Ceruti (Movimento 5 Stelle), Sergio Gaddi, Francesco Scopelliti, Enrico Cenetiempo e Anna Veronelli (Pdl), e Mario Molteni (Lista Per Como, nei banchi della maggioranza).
Nel testo della mozione si critica apertamente la giunta di Mario Lucini per la decisione di volere ampliare i confini della Ztl «senza avere un progetto organico e condiviso e senza avere messo mano al piano del traffico e della sosta, vecchi di più di dieci anni».
La mozione parla inoltre di possibili conseguenze nefaste del provvedimento in considerazione del fatto che si tratterebbe di un atto «inorganico e non inserito in un quadro generale».
In discussione, sempre nella seduta odierna, anche un’altra mozione, risalente al dicembre del 2012, sul tema dell’incremento dei posti blu a tariffe agevolate per i residenti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.