In manette rapinatore seriale: quattro colpi nel Canturino in appena 20 giorni

Carabinieri di notte

Rapinatore seriale in manette. I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Cantù hanno arrestato – in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere – un 43enne di Giussano. E’ ritenuto essere il responsabile di ben quattro colpi al supermercato “In’s” di Cantù (20 gennaio 2015, 500 euro il bottino), alla farmacia “Cerchiari” di Inverigo (27 gennaio 2015, 700 euro), al bar tabacchi di Brenna (31 gennaio 2015, 150 euro) e alla farmacia “Guidi” del 10 febbraio 2015 (1.300 euro). Ad incastrarlo il motorino notato da più testimoni mentre si allontanava dai luoghi dei colpi, ma anche le sciarpe utilizzate (molto vistose) e il casco. Tutti elementi che sono poi stati recuperati nell’abitazione del sospettato che avrebbe già confessato i colpi. L’ordinanza è stata chiesta e ottenuta sal sostituto procuratore di Como Antonio Nalesso.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.