In mostra a Monza il Gilles Villeneuve “comasco”
Sport, Territorio

In mostra a Monza il Gilles Villeneuve “comasco”

In una delle immagini  visibili in autodromo, Gilles Villeneuve in motoscafo sul Lago di Como nel 1981 In una delle immagini  visibili in autodromo, Gilles Villeneuve in motoscafo sul Lago di Como nel 1981

C’è anche il Gilles Villeneuve comasco nella mostra di foto ospitata all’autodromo di Monza  fino al 22 luglio. “Gilles Villeneuve. Il mito che non muore” è una rassegna di immagini e cimeli dedicati al campione canadese scomparso nel maggio del 1982 nelle prove del Gran Premio del Belgio.
Una rassegna curata dal giornalista Giorgio Terruzzi e dal fotografo Ercole Colombo che ripercorre la vita dello sfortunato pilota canadese. Ad accogliere i visitatori, la Ferrari 312 T4 che Villeneuve guidò nella stagione 1979.
Un racconto che parte dal 1950, anno della nascita di Gilles Villeneuve e che racconta la sua vita, la carriera, le soddisfazioni, le emozioni che ha dato ai suoi tifosi, che ancora oggi lo ricordano con affetto. Fino ad arrivare al tragico weekend di Zolder. Non manca anche un tributo a Jacques, figlio di Gilles, campione del mondo di F1 nel 1997.
E come, detto, c’è anche il Gilles comasco: Villeneuve veniva spesso sul Lario dal suo amico Tullio Abbate, e sul lago si fermò nella settimana che precedette la trasferta di Zolder. Nel 1981 il canadese aveva anche vinto una gara di motoscafi riservata ai piloti della F1; un evento con base a Villa d’Este.
La mostra è aperta al giovedì e al venerdì (ore 10-13 e 14-18) e nei weekend dalle 10 alle 19. Biglietto a 9 euro (ridotto 7).

5 maggio 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
settembre: 2018
L M M G V S D
« Ago    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto