Cronaca

In Parlamento i giubbotti antiproiettile

altInterrogazione di Nicola Molteni (Lega)
(a.cam.) Il caso degli agenti della polizia di frontiera senza giubbotti antiproiettile è l’oggetto di una nuova interrogazione del parlamentare lariano della Lega Nord Nicola Molteni al ministro dell’Interno Angelino Alfano.

Il titolare del Viminale è atteso oggi in Parlamento per fare il punto della situazione sull’operazione “Mare Nostrum” e già in questa occasione l’esponente del Carroccio gli sottoporrà la questione denunciata a Como dal Sap, il Sindacato Autonomo di Polizia

Dei 25 giubbotti restituiti perché ritenuti inutilizzabili, secondo la denuncia del segretario del Sap di Como, Ernesto Molteni, ne sarebbero tornati solo 6.
«Alla polizia di frontiera di Como mancano i giubbotti antiproiettile – scrive nella sua interrogazione Nicola Molteni – e ai clandestini si rimborsano hotel di lusso, sigarette, telefoni, extra. Questo è il governo degli immigrati, degli irregolari, che sta uccidendo il comparto sicurezza».
«Al ministro Alfano porterò la situazione di estremo disagio in cui versano le forze dell’ordine e la particolare denuncia del sindacato», specifica il parlamentare comasco della Lega, indignato per la situazione segnalata dal Sap.
Nicola Molteni contesta l’assegnazione delle risorse disponibili prevista dal governo. «Nel decreto stadi, che è a tutti gli effetti un decreto immigrazione mascherato, il governo ha assegnato 130 milioni di euro all’accoglienza dei clandestini riservando la miseria di 8 milioni alle forze dell’ordine. Queste le priorità del capo del governo Matteo Renzi e del ministro Alfano: accoglienza indiscriminata agli ultimi arrivati, pur in assenza dei requisiti di rifugiato politico, e comparto sicurezza privato anche delle dotazioni salvavita».

Nella foto:
«Il comparto sicurezza è stato privato anche delle dotazioni salvavita»
16 ottobre 2014

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto