In ritardo pure le opere in galleria. Protesta il sindaco di Cernobbio

altSulla Regina
La scadenza dell’11 maggio è passata da 4 giorni ma, al contrario di quanto annunciato 19 mesi fa da Anas, i lavori nella galleria di Cernobbio sono tutt’altro che terminati. Il cantiere, seppur in fase di ultimazione, va avanti, così come le chiusure notturne.
E in paese ci si chiede per quanto ancora dovranno proseguire i disagi. «Durante l’ultimo incontro in Prefettura, circa un mese fa – spiega Paolo Furgoni, sindaco di Cernobbio – i dirigenti Anas mi hanno detto che la conclusione

sarebbe slittata di qualche giorno, a fine mese. Ora però chiederò di rifare il punto della situazione per capire quando potrà essere riaperta definitivamente». La sensazione, guardando lo stato attuale dei lavori, è che difficilmente l’opera potrà essere conclusa entro il mese.
La stagione turistica, però, sta per entrare nel vivo e il Comune di Cernobbio teme nuovi disagi. «La speranza è che almeno il tunnel venga riaperto a giugno – spiega Furgoni – al tempo stesso, potrebbero continuare i lavori nella galleria di servizio».

Nella foto:
Lavori ancora in corso sotto la galleria di Cernobbio sulla statale Regina

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.