Inarrestabile Cantù. Successo in trasferta a Reggio Emilia. Ma i padroni di casa annunciano ricorso

Reggio Emilia Cantù

Nuovo colpo della Pallacanestro Cantù, al suo sesto successo nelle ultime sette gare disputate. Nell’anticipo di Reggio Emilia i brianzoli dell’Acqua S. Bernardo si sono imposti con il punteggio di 89-98. La società emiliana, con una scelta che peraltro sui social viene presa di mira dai suoi stessi tifosi, ha annunciato che farà ricorso rispetto alla posizione di coach Nicola Brienza, autorizzato dalla Fip, ma non dalla LegaBasket, a guidare la squadra come capoallenatore. Ora pausa per la Coppa Italia e la Nazionale. Al rientro i brianzoli sono attesi dalle sfide casalinghe con Brindisi e Bologna.

 «Siamo molto contenti della prestazione di questa sera – ha detto alla fine coach Nicola Brienza – Non abbiamo avuto una settimana facile, però, i ragazzi hanno svolto degli allenamenti di grande intensità, con tanto impegno in palestra. Sapevamo che oggi Reggio Emilia avrebbe lottato, era una partita importante per loro. Hanno avuto un impatto forte ma noi siamo stati bravi a reggere l’urto subito, dall’inizio, e abbiamo tenuto bene. Le scelte che abbiamo fatto hanno pagato. Anche in difesa abbiamo fatto un bel lavoro. Ovviamente abbiamo avuto qualche problema con Rivers, che è davvero un campione formidabile, ma sono molto contento per quello che stiamo facendo in campo. Ora aspettiamo la prosecuzione fuori dal campo, per le vicende societarie inerenti le trattative riguardanti il passaggio di proprietà» .

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.