Inaugurata ieri sotto la pioggia la rinnovata fontana di Villa Olmo

altDopo il restauro finanziato dal Soroptimist
(f.bar.) Sotto un diluvio torrenziale, ieri mattina è stata inaugurata la fontana di Villa Olmo, rimessa a nuovo dopo i lavori di restauro. A fare gli onori di casa il Soroptimist Como che, per festeggiare il 60° compleanno, ha finanziato gli interventi di recupero. In tanti, riuniti nell’ampio salone d’ingresso di Villa Olmo, hanno ascoltato i discorsi ufficiali. «A completare l’opera ci sta pensando la pioggia che cadendo così copiosa riempirà rapidamente la fontana – ha scherzato l’assessore

alla Cultura, Luigi Cavadini – La presenza di club di servizio come il Soroptimist è fondamentale per eseguire interventi così importanti per una città d’arte e turismo come la nostra».
Il recupero – costato 20mila euro – è stato affidato al dipartimento di restauro dell’Accademia di Belle Arti “Aldo Galli – Ied” di Como e ha coinvolto gli studenti del corso quinquennale di restauro.

Nella foto:
Il taglio del nastro, ieri mattina a Villa Olmo, ha sancito la conclusione dei lavori (Fkd)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.