Incendi California: persistente cortina fumo, rischio salute

Almeno venti fronti. Record di oltre 16mila ettari distrutti

(ANSA) – ROMA, 03 OTT – Almeno una ventina di fronti di fuoco continuano a imperversare in California, Oregon, Colorado, rilasciando una densa cortina di fumo da Portland, Oregon, fino a Santa Monica, che, secondo i meteorologi e i vigili del fuoco, continuerà a ricoprire larghe porzioni della California, oscurando la luce del sole e creando una minaccia per la salute degli abitanti. Tanto che le autorità – scrivono i media, fra cui Cnn – da giorni consigliano alla gente di restare in casa. Nel nord della California uno dei grandi incendi, il Glass Fire, sta distruggendo i vigneti della regione del vino. Le condizioni meteorologiche di caldo asciutto e vento non cambieranno nelle previsioni per i prossimi giorni, mentre la California deve fare i conti con il triste primato di 4 milioni di acri (circa 16 mila ettari) andati in fumo dall’inizio della stagione dei fuochi. "Stiamo stracciando ogni precedente record mentre molta della stagione è ancora davanti a noi". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.