Incendi, due comasche nell’inferno russo

Il racconto –  Le agenzie di viaggio consigliano di non partire, come suggerito dalla Farnesina
Sono tornate nella notte tra domenica e lunedì da Mosca, una città spettrale
Due comasche sono appena rientrate dalla Russia devastata dai roghi (nella foto). Raccontano le peripezie di quella che doveva essere una vacanza e che si è invece trasformata in una fuga da Mosca.
Leggi l’articolo di Barabesi in PRIMO PIANO

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.