Incendi, stato d’emergenza a Canberra

Ordine di evacuazione per chi abita in periferia

(ANSA) – ROMA, 31 GEN – Continua l’allerta incendi in Australia. Ad essere minacciata questa volta è la città di Canberra che ha dichiarato lo stato d’emergenza e ordinato a tutti i residenti della periferia di lasciare le proprie abitazioni. Secondo la Bbc, per la città australiana si tratta della minaccia più grave degli ultimi 17 anni. L’incendio più grande si sta sviluppando a sud di Canberra e finora ha divorato oltre 18.000 ettari di terra nella Orroral Valley dove le temperature hanno superato i 40 gradi. Il caldo estremo continuerà per tutto il weekend, con forti venti che rischiano di alimentare nuovi roghi a Canberra ma anche in New South Wales e a Victoria dove sono in corso ancora oltre 80 incendi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.