Incendio a Milano: condomini, l’allarme non ha suonato

Così nelle testimonianze raccolte finora nell'inchiesta dei pm

(ANSA) – MILANO, 31 AGO – Dalle testimonianze raccolte finora nell’inchiesta della Procura di Milano sul maxi rogo della Torre dei Moro è emerso che i condomini del grattacielo, che due giorni fa sono riusciti a salvarsi, non hanno sentito suonare alcun allarme antincendio quando si sono accorti dall’odore e dal fumo che le fiamme stavano divampando nel palazzo. Dunque, al momento, secondo gli inquirenti, è evidente che l’allarme sonoro non avrebbe funzionato. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.