Incendio all’autosilo Valmulini, sotto accusa un vigile del fuoco
Cronaca

Incendio all’autosilo Valmulini, sotto accusa un vigile del fuoco

Svolta clamorosa nell’inchiesta per risalire al responsabile del rogo che ha distrutto un’auto parcheggiata all’autosilo della Valmulini lo scorso 26 marzo.

Sotto accusa un vigile del fuoco residente a Como, ma in servizio a Milano. Secondo quanto ricostruito dalla Questura del capoluogo lariano, l’uomo, il 26 marzo scorso, avrebbe dato fuoco alla macchina della ex fidanzata, parcheggiata all’autosilo Valmulini. Da ieri il 43enne è agli arresti domiciliari. L’azione del presunto piromane è stata ripresa dalle telecamere di videosorveglianza del parcheggio. 

Gli agenti delle volanti della polizia avevano subito acquisito le immagini delle telecamere di sorveglianza. Nel video si vede un uomo che si avvicina alla macchina e inizia ad armeggiare sulla ruota posteriore destra. Quando si allontana si vede una fiammella provenire dalla gomma. L’uomo fa qualche passo, poi torna verso la vettura e si avvicina alla parte anteriore sinistra, getta qualcosa sul cofano e subito scaturiscono le fiamme. La polizia scientifica, durante il sopralluogo ha trovato sulla ruota posteriore destra una candela rosa in un contenitore di vetro.

Completati gli accertamenti, il Tribunale ha disposto i domiciliari per l’uomo. Il provvedimento è stato eseguito con la collaborazione della squadra mobile di Foggia. Il pompiere era infatti in Puglia per le vacanze pasquali.

Rogo autosilo Valmulini pompiere sotto accusa, il video della Questura di Como

Le immagini diffuse dalla Questura di Como riprese dalle telecamere dell'autosilo della Valmulini di Como. Il piromane sarebbe un vigile del fuoco in servizio a Milano, agli arresti domicialiari

Pubblicato da Corriere di Como su Martedì 3 aprile 2018

 

3 aprile 2018

Info Autore

Paolo

Paolo Annoni pannoni@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto