Incendio in discarica a Sassari, nube potenzialmente tossica

Pompieri in azione per scongiurare inquinamento ambientale

(ANSA) – SASSARI, 04 AGO – E’ emergenza ambientale a Sassari e provincia per un grosso incendio che sta interessando la discarica di rifiuti di Scala Erre. Il rogo è divampato a fine mattinata e non è ancora sotto controllo. Sconosciuta al momento la causa, non si esclude un’autocombustione. L’impianto continua a bruciare: l’enorme nube nera e potenzialmente tossica, visibile a chilometri di distanza, sta minacciando non solo le tante aziende agricole della Nurra, ma anche la vicina città di Porto Torres, finora protetta dal maestrale che spinge il fumo lontano dall’abitato. Sul posto stanno operando in forze i vigili del fuoco arrivati con una squadra da Porto Torres, due da Alghero e tre da Sassari. Per domare le fiamme sono entrati in azione anche gli elicotteri. Presente il gruppo speciale Nbcr dei pompieri che insieme con i tecnici dell’Arpas stanno monitorando la situazione dal punto di vista dell’inquinamento ambientale e valutando il grado di tossicità del fumo sprigionato dall’incendio. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.