Incendio in Valbasca, il video conferma: nessun dolo. Morto un quinto cane

Incendio al canile della Val Basca

La conferma è arrivata dalla visione delle immagini di sicurezza del Canile della Valbasca di Lipomo, devastato da un incendio avvenuto alla mezzanotte tra martedì e mercoledì. Nessun piromane in azione: la scintilla che ha scatenato l’inferno sarebbe partita dal corto circuito di un freezer che si trovava all’interno della struttura.

Questa ulteriore conferma che si unisce a quanto già rilevato dai vigili del fuoco nel corso dell’intervento in Valbasca: mancavano inneschi e mancavano elementi che potessero far pensare ad un gesto doloso.

La giornata di oggi ha però aggravato il bilancio di ieri: l’Enpa ha infatti segnalato la morte del quinto cane che non ha retto al forte calore e alle inalazioni di fumo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.