Incendio nei boschi di Stazzona, fronte del fuoco di 5 chilometri. Situazione sotto controllo
Cronaca

Incendio nei boschi di Stazzona, fronte del fuoco di 5 chilometri. Situazione sotto controllo

Un vasto incendio è divampato nella notte nei boschi di Stazzona, nella zona dell’Altolago. Il fronte del fuoco ha raggiunto i 5 chilometri di estensione e il vento ha favorito la propagazione delle fiamme, che si sono estese molto rapidamente. I vigili del fuoco sono intervenuti con un grande dispiegamento di uomini e mezzi per bloccare la propagazione dell’incendio e spegnere le fiamme. A Stazzona sono intervenute le squadre di Dongo, Menaggio e San Fedele Intelvi e le autobotti partite da Como, Cantù, Appiano Gentile e Sondrio. Per aiutare i pompieri, al lavoro anche i volontari delle sezioni specializzate negli interventi per gli incendi boschivi. Il lavoro delle decine di vigili del fuoco e volontari impegnati a Stazzona è proseguito per tutta la notte e all’alba la situazione era ormai sotto controllo, anche se è stato mantenuto comunque un presidio per controllare l’evolversi della situazione e scongiurare il rischio di una ripresa delle fiamme, alla luce soprattutto del vento che ancora soffia sul gran parte del territorio lariano. Accertamenti in corso anche per chiarire l’origine dell’incendio.

25 ottobre 2018

Info Autore

Fabrizio

Fabrizio Barabesi fbarabesi@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto