Incidente aereo, il pubblico ministero chiede l’archiviazione
Cronaca

Incidente aereo, il pubblico ministero chiede l’archiviazione

La Procura ha chiesto l’archiviazione dell’inchiesta sull’incidente aereo del 9 giugno 2014, quando un idrovolante dell’Aero Club Como si era schiantato in volo. L’incidente aveva causato la morte del pilota Pietro Brenna e dei due passeggeri, i coniugi lecchesi Francesco Gianola e Adele Croci.

La Procura aveva chiesto una prima volta l’archiviazione ma il giudice, dopo l’opposizione della mamma del pilota aveva disposto nuovi accertamenti in particolare sulla fase organizzativa del volo. Dopo le nuove indagini, il pubblico ministero ha chiesto nuovamente l’archiviazione. L’udienza dal gip sarà il 7 giugno.

8 aprile 2017

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Archivio
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto