Incidente cantiere: indagine per omicidio colposo

Sopralluogo del Pm. Operai morti avevano 29 e 52 anni

(ANSA) – ROMA, 20 LUG – La Procura di Roma procede per omicidio colposo in relazione alla morte di due operai in un cantiere edile nella zona di Vigna Murata. Il pm Francesco Minisci, titolare del procedimento, ha svolto un sopralluogo in piazza Lodovico Cerva, teatro della tragedia. I due operai, di 29 e 52 anni di Roma, sono precipitati da una altezza di 20 metri mentre erano intenti a segare una trave di cemento armato. Obiettivo dell’indagine è verificare se all’interno del cantiere erano rispettate le norme di sicurezza. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.