Incidente ad Anzano del Parco tra suv e microcar, muore sedicenne
Cronaca

Incidente ad Anzano del Parco tra suv e microcar, muore sedicenne

«Addio Nico, mancherai un sacco», scrive un amico su Instagram. Nicola Alcaro, 16 anni di Inverigo, studente del Romagnosi, non ce l’ha fatta. È morto nella notte in seguito alle devastanti ferite rimediate nello schianto avvenuto mentre era al volante della sua nuovissima Minicar, appena presa e di cui era orgogliosissimo. Auto piccola, che si può guidare senza patente, che non raggiunge velocità elevate ma che è stata letteralmente devastata dall’impatto con un Suv bianco che proveniva dalla direzione opposta guidato da un 45enne rimasto illeso.
Lo schianto nella serata di venerdì a Anzano del Parco, nei pressi del Bennet. Sulle cause dell’accaduto stanno indagando i carabinieri della compagnia di Cantù. Sull’asfalto tuttavia non c’erano segni di frenata dalla direzione del giovane: l’ipotesi è che Nicola possa non essersi accorto di nulla, probabilmente – anche questo è ancora da capire – dopo aver invaso l’altra corsia. Il giovane – molto conosciuto in diversi paesi della zona – era da solo in auto, seguito però da un gruppo di amici, alcuni su altre Minicar, altri in moto. Amici che poi si sono trovati di fronte a quella scena straziante, che ora rivivranno per sempre davanti ai loro occhi.
Amici che ieri sono tornati sul luogo dell’incidente, pellegrinaggio di chi ancora non crede a quanto è avvenuto.
Nicola, fratello più grande di tre, ha lottato dopo essere stato estratto dalle lamiere dell’auto ribaltata. Le sue condizioni erano apparse disperate, ma era riuscito ad arrivare in ospedale lasciando aperto uno spiraglio alla speranza. La notte però ha portato con sé il compimento di una tragedia atroce. L’accaduto è stato segnalato al pubblico ministero di turno in Procura a Como, la dottoressa Simona De Salvo. Sul corpo del 16enne verrà effettuata l’autopsia. «Tutto quello che c’è di divertente nella vita o è immorale o fa ingrassare», scriveva ancora Nicola su Instagram la scorsa settimana. Ma di divertente ora non c’è più niente.

24 Settembre 2017

Info Autore

Paolo

Paolo Annoni pannoni@corrierecomo.it


Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto