Incidente in via Oltrecolle: si presenta alla polizia l’autista del tir. Denunciato

viaoltrecolle2 Il secondo camion coinvolto nell’incidente: il conducente è finito in ospedale, ma le sue condizioni non sono gravi

Dopo essere stato convocato dagli agenti, si è presentato al comando di polizia locale di Como, stamattina. E’ arrivato in viale Innocenzo direttamente con la motrice del tir. Ha detto di non essersi accorto della gravità dell’incidente, il camionista che, ieri pomeriggio, ha urtato in via Oltrecolle un autocarro più piccolo, facendolo schiantare a lato della strada contro un palo della luce.
Si tratta di un autista 53enne romeno, che guidava un autoarticolato di una ditta di trasporti vincentina. L’azienda, con una sede legale in Veneto e una sede operativa a Milano, fin dall’inizio si è dimostrata disponibile a collaborare per fornire alla polizia locale tutte le informazioni richieste. E, probabilmente sollecitato dai datori di lavoro, l’autista del camion si è presentato oggi spontaneamente alla polizia locale.  La dinamica dell’incidente è al vaglio degli agenti di viale Innocenzo. In base alle prime ricostruzioni, il tir stava scendendo in direzione Como e avrebbe urtato con il rimorchio il camion più piccolo, che marciava in direzione opposta. L’autocarro più piccolo è finito fuori strada, ha abbattuto un palo della luce e si è schiantato a lato di via Oltrecolle. L’autista è rimasto incastrato tra volante, cruscotto e pedaliera e i vigili del fuoco hanno dovuto scardinare l’abitacolo con le cesoie idrauliche. L’uomo è ferito ma non in pericolo di vita: è ricoverato all’ospedale Sant’Anna in attesa di un intervento chirurgico.
Il camionista del tir, invece, si era allontanato dal luogo dell’incidente. Gli agenti della polizia locale, tramite la collaborazione dell’azienda di trasporti e le parole di alcuni testimoni, sono risaliti all’uomo, che – come detto – si è presentato spontaneamente al comando di polizia locale.
Non ha negato l’episodio, ma sostiene di non aver avuto piena consapevolezza della gravità dell’incidente. Gli agenti ora stanno ricostruendo la velocità del mezzo e i tempi di guida attraverso l’analisi del cronotachigrafo. L’autista è stato denunciato a piede libero per omissione di soccorso e per lesioni personali colpose.

Tratto da Espansione TV

Articoli correlati