Incidente mortale: quattro condanne

NEL 2011 A MONTANO LUCINO
(m.pv.) Quattro condanne e due assoluzioni nel processo per l’infortunio sul lavoro mortale andato in scena il 13 ottobre 2011 a Montano Lucino, in località Casarico. Un uomo di 41 anni di Seveso, Alessandro Giaquinta, morì travolto dallo schiacciasassi che guidava dopo essere uscito di strada. Quel giorno stava lavorando alla realizzazione di una rete fognaria. In aula sono finiti i sei presunti responsabili, tutti riconducibili all’azienda di Seveso per cui lavorava, tra responsabili della sicurezza e componenti del Cda. Le pene sono andate da un minimo di 6 mesi ad un massimo di un anno.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.