Incidenti lavoro: ruspa si ribalta e precipita, morto 57enne

Ad Acquasanta Terme nell'Ascolano. Inutile intervento sanitari

(ANSA) – ACQUASANTA TERME, 25 LUG – La ruspa si ribalta, precipita e un’operaio muore dopo essere rimasto incastrato sotto il mezzo. E’ accaduto stamattina ad Acquasanta Terme (Ascoli Piceno). La vittima, un uomo di 57 anni, residente nella zona, stava lavorando nella cava di travertino Santa Caterina a Ponte d’Arli quando, per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri, la ruspa che stava guidando si è ribaltata precipitando per alcune decine di metri. Il 57enne è rimasto incastrato ed è morto sul colpo. Sul posto vigili del fuoco, sanitari della Croce Verde di Acquasanta e un’ambulanza con medico a bordo del 118 di Ascoli, ma purtroppo non c’era più nulla da fare. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.