Incidenti a Varese: otto Daspo per i tifosi delle due squadre
Cronaca, Sport

Incidenti a Varese: otto Daspo per i tifosi delle due squadre

Scontri a Varese prima della gara tra biancorossi e Como: otto Daspo (Divieto di accedere a manifestazioni sportive). Cinque ad altrettanti supporter del Varese, di durate variabili da uno a cinque anni. Provvedimenti ancora più pesanti per i tre ultras del Como 1907, diffidati rispettivamente per tre, quattro e sei anni.
Gli otto ultras sottoposti al provvedimento sono stati identificati dalle Digos grazie ai filmati delle telecamere: oltre a essere stati diffidati, sono stati anche denunciati, a vario titolo, per rissa e utilizzo di oggetti atti a offendere nell’ambito della manifestazione sportiva.
Varese Como era una partita temuta, sul fronte dell’ordine pubblico. Timori, purtroppo, che si erano rivelati fondati: a pochi minuti dall’inizio di Varese-Como (match vinto dai lariani 1 a 0) le due tifoserie si erano scontrate, e la partita era stata sospesa per qualche minuto.
Erano volati pugni, calci e schiaffi, colpi con i bastoni delle bandiere, erano stati lanciati fumogeni e petardi. Cinque minuti di follia, fino a che i poliziotti in tenuta antisommossa erano riusciti a raffreddato gli animi dei tifosi, permettendo all’arbitro di far riprendere il gioco.
Le conseguenze dell’episodio non colpiscono solamente gli otto tifosi diffidati, ma tutta la tifoseria lariana. Oggi, infatti, come è noto, per la terza volta il Como si troverà a giocare senza tifo: il prefetto di Varese (competente per territorio, visto che la partita si disputa a Caronno Pertusella) ha vietato la trasferta ai supporter dei biancoazzurri.

1 Ottobre 2017

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto