Incontro all’aeroporto, la foto di un fan comasco con Luciano Ligabue

Andrea Casari, 31 anni, di Ramponio, con Luciano Ligabue

“E’ stato a lungo con noi ad attendere l’aereo e nessuno lo ha riconosciuto. Poi, qualcuno più fisionomista, si è accorto che era proprio Ligabue ed è iniziata la corsa alle foto”. Non capita tutti i giorni di poter incontrare uno dei tuoi artisti preferiti  – e comunque un personaggio mai facilmente avvicinabile – e di poter fare una foto con lui. E’ ciò che è successo ad Andrea Casari, 31 anni, di Ramponio Verna. Al ritorno da un viaggio in Sardegna, all’aeroporto di Olbia Casari ha intercettato Luciano Ligabue, uno tra i cantanti più amati del nostro Paese ed è riuscito a portare a casa una preziosa foto, che conserverà tra i suoi ricordi più importanti.

“In passato sono anche andato ai suoi concerti – spiega Andrea  – e ovviamente mi ha fatto molto piacere incontrarlo di persona. Inizialmente, come detto, nessuno lo aveva riconosciuto; eravamo anche assieme in fila al bar e nemmeno io mi ero accorto che fosse lui. Poi ha iniziato a girare la voce, e devo dire che Ligabue è stato molto gentile con chi si è avvicinato e gli ha chiesto una foto, me compreso. Pochi minuti dopo hanno chiamato il suo aereo ed è andato via, ma finché è rimasto lì non si è sottratto e non ha avuto atteggiamenti da divo”.

Articoli correlati