Incredibile: giù le sbarre a Como Borghi. Ma il treno è ancora a Camerlata

Attesa grottesca al passaggio a livello. E le Nord tacciono
Per una trentina di volte al giorno, ovvero in occasione di ogni passaggio di un treno delle Ferrovie Nord proveniente da Milano e diretto a Como Lago, il passaggio a livello di Como Borghi si abbassa anche se il convoglio è ancora a Camerlata. Così, i tempi di attesa alla sbarra si allungano. L’azienda però si limita a fornire qualche minima spiegazione tecnica in nome di non meglio precisate normative di sicurezza. Intanto in città passano 66 treni al giorno. E, orologio alla mano, il conto è presto fatto: le sbarre rimangono abbassate per almeno 5 ore al giorno. Pedoni, automobilisti, ciclisti e motociclisti devono aspettare. È così da trent’anni.
Campaniello IN PRIMO PIANO

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.