Incubo finito, riapre il campo Coni. I lavori dovevano finire a dicembre 2017
Cronaca, Sport

Incubo finito, riapre il campo Coni. I lavori dovevano finire a dicembre 2017

Incubo finito, o quasi, per gli oltre 500 atleti che fino all’agosto dello scorso anno si allenavano ogni giorno al campo Coni di Camerlata.

Lunedì, dopo una lunghissima attesa la struttura riapre. I lavori si dovevano chiudere entro la fine del 2017. Invece si sono susseguiti una serie di ritardi che non si chiudono con la riapertura di lunedì, dato che la pista di atletica non è stata ancora omologata.
Sono una decina le società che nell’area di via Canturina hanno da tempo la base per gli allenamenti. Il Comune ha investito per i lavori circa 400mila euro, 100 i giorni stimati per il cantiere. I lavori erano già stati assegnati nell’aprile 2017 e sarebbero dovuti iniziare a giugno, ma di rinvio in rinvio si arrivo alla fine dello scorso agosto. Rifatte pista di atletica, pedane per i salti e i lanci.

«In considerazione delle esigenze delle società sportive, è stata chiesta all’impresa e al direttore dei lavori la consegna anticipata del campo Coni, in attesa della visita di collaudo finale da parte della Fidal» spiega ora Palazzo Cernezzi in un comuncato stampa.

«Da lunedì 13 agosto – prosegue la nota – la struttura potrà essere utilizzata per gli allenamenti tutti i giorni da lunedì a venerdì dalle 17 alle 20 (resta chiusa nei weekend e nel giorno di Ferragosto). In autunno è attesa la fornitura delle nuove attrezzature per l’atletica a completamento della riqualificazione effettuata». Sul fronte degli impianti sportivi, anche una seconda notizia positiva, e riguarda il campo da rugby di via Baldassarre Longoni, ovvero all’interno del centro sportivo di via Belvedere.

«Sono stati rimessi in funzione i corpi illuminanti delle torri faro del campo» spiegano dal Comune di Como. Il Rugby Como può giocare con la luce.

7 Agosto 2018

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto