Indagine in Georgia su sforzi Trump per ribaltare voto

Sono due gli Stati

(ANSA) – WASHINGTON, FEB 10 – La procura della contea di Fulton, in Georgia, ha aperto un’inchiesta sui tentativi di Donald Trump di ribaltare il voto nel Peach State. Lo scrive il New York Times. L’indagine riguarda anche la telefonata in cui l’ex presidente chiese al segretario dello Stato Brad Raggensperger di trovare "abbastanza voti" per cambiare l’esito del voto, favorevole a Joe Biden. La Georgia diventa cosi’ il secondo Stato, dopo New York, dove Trump rischia un processo. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.