India: marcia contro legge cittadinanza

In strada i cattolici in nome della diversità della nazione

(ANSA) – NEW DELHI, 27 DIC – La comunità cattolica di Calcutta ha risposto all’invito di due sezioni dell’Arcidiocesi e si è unita ieri alle proteste contro la legge sulla cittadinanza (Caa) e contro il registro nazionale di cittadinanza (Nrc), che escludono i musulmani. Il quotidiano The Telegraph racconta che centinaia di persone, tra cui sacerdoti, suore e molti esponenti del clero, hanno dato vita ad una marcia pacifica, partita dalla Cattedrale di St.Paul, che inneggiava alla "molteplicità, diversità e unità della nazione indiana". Raggiunta la statua di Gandhi in Mayo Road, i manifestanti hanno intonato in coro "Make me a channel of your peace" (fai di me uno strumento della tua pace) e "We shall overcome" (certamente vinceremo).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.